una Vibrazione… una Frequenza… il Suono!

In natura tutto vibra (risuona), ogni cosa con una sua precisa frequenza: atomimolecolecellule anche il nostro corpo, i nostri organi il nostro DNA.

 

Molte civiltà antiche utilizzavano il suono da migliaia di anni per guarire o per elevare i propri livelli di coscienza.

La musica il suono, sono un linguaggio universale che può trasmettere emozioni come gioia, calma, pace ma anche forti emozioni "adrenaliniche", suggestive come può dare un Film in un viaggio avventuroso, un'immersione negli abissi marini, un viaggio nello spazio, mistero, paura, ecc.

La Suonoterapia o Musicoterapia può donare benessereridurre lo stressansia, angoscia, nervosismo.

Può equilibrare il sistema linfatico, rilassare, ridurre problemi del sonno, stimolare le capacità creative, l'immaginazione, aiutare nella concentrazione, in tutte le pratiche per la meditazione, nello studio, problem solving e molto altro...

E’ scientificamente provato che suoni con determinati timbri, armoniche e frequenze specifiche possono influenzare il nostro corpo e la nostra mente (onde cerebrali) riuscendo a farli risuonare, sincronizzare e vibrare con essi.

 

In che modo?

Per spiegarti brevemente come agiscono le nostre tracce sonore e quali tecniche vengono usate, dobbiamo conoscere prima alcuni aspetti della nostra mente.

 

Le Onde Cerebrali

 

Sono onde (frequenze) naturali che il nostro cervello (nella sua attività elettrica) emette in diverse situazioni o stati mentali.

In base alla loro frequenza esse vengono suddivise in 5 gamme dette:

 

Onde Delta - da 0,1 a 4 Hz (cicli al secondo)che la nostra mente emette quando siamo in uno stato di sonno profondo o in particolari stati di meditazione profonda.

 

Onde Theta - da 4 a 8 Hz che emettiamo in fase di sonno Rem (mentre sogniamo) o in meditazione profonda. 

 

Onde Alfa - da 8 a 14 Hz sono tipiche quando siamo particolarmente rilassati o in fasi precedenti "l'addormentamento", nella meditazione o altre pratiche per indurre al rilassamento. Una caratteristicha delle onde alfa è la loro regolarità e sincronizzazione.

"Esperimenti condotti registrando le onde cerebrali di monaci Zen in meditazione hanno dimostrato che tale pratica da luogo a un’emissione consistente di onde alfa". (wikipedia)

 

Onde Beta - da 14 a 30 Hz vengono registrate in normali stati coscenti durante le nostre attivita giornaliere, anche in fase di concentrazione o durante l'apprendimento.

 

Onde Gamma - da 30 a 42 Hz che il nostro cervello emette in stati di particolare tensione come forte stress, attachi di ansia, paura.

Questa gamma è ancora in fase di studio, si è scoperto recentemente che arriviamo ad emettere frequenze oltre i 42Hz registrate in particolari stati di meditazione e trance...

 

Le nostre tracce sonore agiscono soprattutto sulle onde cerebrali, riuscendo in poco tempo a far sincronizzare la tua mente (onde cerebrali) con determinate frequenze per farti raggiungere (indurre) vari stati descritti nelle singole tracce come ad esempio il rilassamento, meditazione, concentrazione, ecc.

Come è possibile questo?

Visto che tali frequenze sono ben al di sotto del nostro spettro uditivo che va da circa 20Hz a 20.000Hz?

 

Esistono "svariate" tecniche per far percepire e sincronizzare la nostra mente con queste frequenze, come la tecnica dei 

Toni Binaurali , varie tecniche di modulazione (ampieza, frequenza, pan-pot, fase), altre ancora che sfruttano il fenomeno dei Battimenti del suono.

Modulando e miscelando questi suoni (frequenze) con altri suoni come il rumore rosa, rumore bianco il suono (fruscio, rumore) del nostro elemento pricipale l'Acqua, onde del mare, suoni della natura, il suono delle campane Tibetane, suoni sintetici come pad, archi, soundscapes (suoni d'atmosfera), con le giuste melodie, fraseggi, arpeggi, in scale armoniche che rispettano i "numeri" della natura calcolate con la sequenza di Fibonacci (sezioni auree o proporzioni auree e geometria sonica).

 

Intonazione con il LA a 432Hz intonazione in armonia con la nostra natura, (su quest'ultimo argomento nel web trovate migliaia di trattati se volete approfondire). 

 

Tutto questo per ottenere una "sinergia" di armonie sonore in sincronia con il nostro corpo, la nostra mente, la natura, per donare benessere psico-fisico.

 

In conclusione, per la creazione e la realizzazione di queste tracce sonore, vi è uno studio approfondito per ogni singola traccia, in modo che tutti i suoni siano in armonia tra loro è in armonia con il nostro corpo, per poter ottenere il risultato voluto.

In alcune tracce vi sono frequenze, note musicali e intonazioni precisamente calcolate con i cicli naturali del nostro pianeta, del nostro sistema solare, dei nostri organi interni.  

Ogni "percorso" verrà accuratamente descritto per facilitare l'ascolto, la cura terapeutica, l'immaginazione creativa che esso trasmette

Infine queste tracce vengono analizzate con appositi strumenti per individuare ed eliminare varie frequenze e risonanze che possono compromettere il risultato terapeutico. Sono infine finalizzate con processori di segnale e tecniche particolari.

di Fabio Isotton